#tramando

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #46

TRAMANDO

Tra gli esercizi che Julia Cameron propone ne La via dell’artista ho trovato molto interessante e utile quello delle tre parole: da quell’esercizio, a inizio anno, ho anche trovato lo spunto per una storia di cui mi sto occupando, a spezzoni, oramai da mesi.

E ho trovato tante persone, bellissime persone, che hanno scritto racconti ispirati alle tre parole e che mi hanno accompagnato in questo percorso creativo.

Le tre parole sono tre indizi da cui partire, tre cardini attorno ai quali fare girare una storia o un personaggio. E’ proprio attorno a questa idea che si basa anche il concorso Tramando di Chiara Beretta Mazzotta proposto in questa fine anno nel suo blog BookBlister.

Tramando è un vero e proprio torneo letterario per esordienti e dedicato alle short story. Ecco come partecipare.

Si può partecipare a Tramando con un racconto inedito della lunghezza massima di dieci cartelle, ovvero 18 mila caratteri, spazi inclusi. Non ci sono preclusioni di genere ed è possibile partecipare con una sola opera.

Unico vincolo (oltre alla lunghezza massima): ci sono tre indizi, tre parole o concetti, che devono in qualche modo apparire nel racconto, anche solo come citazione nel testo oppure usati come come spunto su cui costruire la trama o un personaggio.

Gli indizi di Tramando 2014 sono questi:

  • La radio
  • Non puoi credere alle favole
  • Verso un bicchiere d’acqua e non lo bevo

Per partecipare il racconto inedito deve essere inviato entro il 31 gennaio 2014 alla mail concorsotramando@gmail.com. Oltre al racconto va specificato nome e cognome dell’autore.

A febbraio verranno resi noti i racconti migliori che poi verranno votati direttamente dai lettori sulla pagina Facebbok del blog. Il premio per il racconto vincitore consiste in una cassa di libri, ma verranno rese note anche le migliori panzane scovate nei racconti: in palio in questo caso c’è il premio Tramiro d’oro e un libro “delirante”.

Io sto già cercando il mio racconto per Tramando 2014: ce la farò?

***

Ho scritto una serie di articoli ispirati al metodo per il recupero creativo illustrato da Julia Cameron nel libro La via dell’artista e li ho raccolti in questa pagina: riflettono il percorso che sto facendo, ma leggendoli potete trovare spunti per percorrere anche voi la via fin dall’inizio. Continuo a scriverne, ogni lunedì. O quasi.

7 thoughts on “#tramando

  1. Pingback: Giallo Denso | ToWriteDown

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *