***Metodi di Scrittura*** Henry Miller

Metodi di scrittura Henry MillerLa mia opinione è che sia il solo scrittore in prosa che abbia immaginazione e valore, apparso negli ultimi anni tra i popoli di lingua inglese.

Anche se si potrebbe obiettare che la mia sia una valutazione eccessiva, bisognerebbe ammettere che Miller è uno scrittore fuori dell’ordinario, a cui val la pena di rivolgersi più a lungo che con un semplice sguardo; dopotutto essendo come scrittore completamente negativo, non costruttivo e amorale, una specie di semplice Giona, uno che accetta passivamente il male, una sorta di Walt Whitman tra i cadaveri.

Questo è quanto scrive George Orwell a proposito di Henry Miller nel saggio del 1940 Inside the Whale.

In fin dei conti, Orwell è stato uno dei primi a riconoscere il talento di Henry Miller, consapevole che i libri non devono essere sempre seri e costruttivi per avere valore letterario.

Henry Miller ha lasciato un bel lascito a chi vuole scrivere, o meglio, non può fare a meno di scrivere: undici comandamenti undici.

1 – Lavora su una cosa alla volta fino a quando non l’hai finita. 

2 – Non iniziare nuovi racconti e non aggiungere nuovo materiale a Black Spring (ossia a quello a cui stai lavorando al momento, ndr).

3 – Non essere nervoso. Lavora serenamente, con gioia e senza tregua a tutto ciò che stai scrivendo.

4 – Lavora secondo il programma e non secondo l’umore. Smetti all’ora che hai stabilito. 

5 – Quando non è possibile creare puoi sempre lavorare.

6 – Cementa quanto scrivi, un pezzetto ogni giorno, piuttosto che aggiungere nuovi stimoli.

7 – Resta umano! Vedi gente, fai cose, vai in giro – e bevi, se ne hai voglia.

8 – Non essere un mulo: lavora solo se hai piacere farlo. 

9 – Non attenerti al programma se proprio non ne hai voglia, ma tornaci a spron battente il giorno dopo. Sii concentrato, affina e taglia.

10 – Dimentica le storie che desideri scrivere. Pensa solo a quella che stai scrivendo. 

11 – Scrivi, per prima cosa scrivi. La pittura, la musica, gli amici, il cinema…tutte queste cose vengono sempre dopo.

*** 

Ho trovato riferimenti ai comandimenti di Henry Miller nelle pagine che seguono e a cui vi rimando per un approfondimento:
  • Brain Pickings (da cui sono partita…)
  • Otium (…che li traduce…)
  • Scuola di scrittura Omero (…che ne individua dieci solamente)

2 thoughts on “***Metodi di Scrittura*** Henry Miller

  1. Ho letto solo Tropico del Cancro, alla cui edizione Mondadori era proprio allegato quel saggio di Orwell. A momenti ho preferito quest’ultimo al romanzo 🙂 Nonostante la materia di cui tratta sia infima e a tratti proprio schifosa, Miller è eccezionale. E le sue regole valgono benissimo 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *