Scrivere come Amare

DICEMBRE, SOLO COSE BELLE #13

Scrivere come Amare

 

E’ una pagina del romanzo La verità sul caso Harry Quebert che io, a proposito di verità, non ho mai letto.

Ho un’amica che però lo ha letto e mi ha impestato whatsapp con foto dei suoi brani preferiti, come questo qui sopra. Whatsapp, si sa, serve anche a questo.

A me l’idea di scrivere come amare piace tantissimo. Nonostante il dolore.

In un’altra foto si legge invece questa frase:

Vedrà, Marcus, alcuni vorranno farvi credere che un libro è un rapporto con le parole, ma ciò è falso: si tratta di un rapporto con le persone.

***

Oggi è Santa Lucia: quando ero piccola a Santa Lucia mi arrivavano un sacco di regali. Era il mio Babbo Naltale, la Santa. A questa età invece i regali bisogna farseli da soli: e io mi sto regalando un dicembre fatto solo di cose belle.

3 thoughts on “Scrivere come Amare

    • Ciao ‘povna!
      Più che il libro qui cito la bella abitudine di un’amica che, qualsiasi siano i suoi gusti in fatto di letture, ama condividerli con me. Su questo non cambio idea, è proprio una cosa bella da elencare in questo ultimo mese dell’anno 🙂

      Non credo leggerò mai questo libro: non perché lo ritengo un cattivo testo (non posso saperlo!) ma perché ho scoperto che i libri che voglio leggere sono forse troppi per il tempo che ho e devo, per forza, fare selezione.

      • Certo che puoi saperlo, perché i due passi che citi, con rispetto parlando, sono ignobili, dal punto di vista letterario. Molto peggio dei baci perugina, peché assai più pretenziosi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *