Il Prossimo Passo

 il prossimo passo

Ogni tanto capita di trovare persone che sanno dire molto meglio di noi quel che noi sentiamo dentro, proprio quello che abbiamo nel nostro più profondo, nell’intimo, in quel posto che crediamo non sia accessibile a nessuno tranne che a noi.

Oggi ho trovato questo signore che si chiama Vincenzo Costantino ma che è noto come Cinaski , che di professione fa il poeta bardo e che, non so come sia potuto succedere, sa esattamente cosa c’è in me, in quel posto intimo e profondo che io credevo solo mio.

Quel che scrive Vincenzo è questo pensiero qui:

Non è difficile, è spaventoso perché implica la responsabilità di quello che fai, di quello che sei e fa paura dover rendere conto a se stessi, senza delega, facendo quello che ami e non quello che ci si aspetta.

Si comincia ad essere liberi quando si comincia a non aspettarsi più conferme, ma solo il prossimo passo.

E io, io voglio essere libera veramente o per finta?

2 thoughts on “Il Prossimo Passo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *