La Biblioteca di Jella Lepman

LETTERATURA PER L’INFANZIA: SOGNO E SPERANZA

Ho parlato diverse volte del mio interesse per l’attachment reading e del mio desiderio di capire in quale modo sia possibile favorire e stimolare fin dalla più tenera età l’amore per la lettura.

L’impegno portato avanti dagli adulti, genitori e insegnanti in primis, non basta se non trova nei servizi alle famiglie e nelle strutture a sostegno dell’educazione forme di rinforzo e spazi di sviluppo.

Nella mia ricerca di informazioni su come è stata affrontata nel tempo dalle teorie pedagogiche l’esigenza di creare lettori ho incontrato diverse volte un nome, quello di Jella Lepman, una signora che non è stata una professionista dell’educazione ma che per l’educazione ha davvero fatto tanto. La sua e una storia che merita attenzione. Continue reading

La Torre di Babele

CONCLUSIONI DEL MANIFESTO PER RIPRENDERSI LA CULTURA

 

L’iniziativa lanciata esattamente otto settimane fa per la creazione di un Manifesto per riprendersi la cultura mi ha permesso di conoscere molte persone che hanno contribuito ad approfondire tematiche che ritengo molto interessanti.

Come è venuto il Manifesto? Assomiglia alla Torre di Babele.

 

Continue reading

La Settimana della Cultura

L’ELENCO DI TUTTI I SITI CULTURALI APERTI GRATUITAMENTE E IL PROGRAMMA REGIONE PER REGIONE

 Settimana della Cultura

Torna anche quest’anno La settimana della cultura, l’iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali giunta alla quattordicesima edizione.

Per nove giorni, da sabato 14 a domenica 22 aprile, sarà possibile visitare gratuitamente musei, ville, monumenti, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali.

Un programma ricco di eventi: oltre alle visite guidate dei luoghi, sono previsti convegni, mostre, aperture straordinarie, concerti, laboratori didattici.

Ecco l’elenco di tutte le iniziative in calendario, regione per regione. Continue reading

La cultura del quotidiano

ULTIMI (FORSE) CONTRIBUTI DAI BLOGGER AL MANIFESTO

Il Manifesto della cultura del Sole 24 ORE

Ultimi (forse) contributi dei blogger al Manifesto per riprendersi la cultura. Questa volta a parlarci della loro cultura sono Valepi e Simonetta B.: e mentre la prima affronta il tema a partire dalla propria esperienza personale, con uno stile decisamente introspettivo, la seconda parla di riappropriazione di una cultura universale con proposte alla portata di tutti. Continue reading

Viaggio in Giappone

Gallery

This gallery contains 27 photos.

GUEST POST DI GUIDO ALLA SCOPERTA DI UN’ALTRA CULTURA   Quando ho parlato a Guido della mia intenzione di creare un Manifesto per riprendersi la cultura ho evidenziato che non potevo tralasciare di parlare delle differenze culturali tra i popoli. … Continue reading

Ancora sul Manifesto per riprendersi la Cultura

NUOVI CONTRIBUTI DAI BLOGGER

L'albero della vita di Gustav Klimt 

Il mese di marzo, quello che abbiamo dedicato alla costruzione del Manifesto per riprendersi la cultura, sta terminando: i contributi arrivati di blogger sono decisamente interessanti e hanno permesso di sfaccettare con tanti punti di vista diversi il concetto di cultura.

Riprendo qui alcuni passaggi degli articoli pubblicati da Giulia e da Tamara sui loro blog, e altre riflessioni lasciate nei commenti, ricordando nuovamente che la partecipazione è aperta a tutti.

Continue reading

Le Origini della nostra Cultura

NUOVI CONTRIBUTI DAI BLOGGER 

Albero genealogico di Norman Rockwell 

Vi segnalo due contributi al Manifesto per riprendersi la cultura rimasti fuori dall’articolo di settimana scorsa dedicato ai post dei blogger.

Michela e Taumascopio partono entrambi dalla definizione della parola cultura offerta dai dizionari a loro disposizione, seguono il filo rosso della loro esperienza e ci offrono riflessioni da cui partire a nostra volta. Questi sono gli approdi che preferisco.   

Continue reading

La Cultura delle Emozioni

UNA RIFLESSIONE PER IL MANIFESTO PER RIPRENDERSI LA CULTURA

Cultura delle Emozioni

 

L’espressione delle emozioni, il modo in cui ognuno di noi le manifesta e le valorizza è fortemente condizionata dalla cultura in cui si vive, a cui in qualche modo si appartiene.

Il Manifesto per riprendersi la cultura non può dimenticare la componente emotiva: o meglio, io non voglio che se ne dimentichi. Continue reading

Sul Manifesto per riprendersi la Cultura

CONTRIBUTI DAI BLOGGER (E NON SOLO) Label Made in THE NET by annaOMline

Il Manifesto per riprendersi la cultura ha catturato l’attenzione di alcuni blogger che, trattando dell’argomento direttamente sui loro blog, hanno contribuito ad alimentare il dibattito.

Riprendo qui alcuni passaggi degli articoli pubblicati da Le parole che verranno, Palmy e La Strega: tre sguardi diversi che permettono di aggiungere nuove sfumature al concetto di cultura.

Continue reading