Sta Tutto nella Cornice

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #44

sta tutto nella cornice

Attraverso un momento particolare. L’ennesimo? Sì, l’ennesimo. Questa volta riguarda la mia vita professionale e ne sono un po’ stupita.

Stupita perché mi piace molto il mio lavoro, mi piace farlo bene, mi piace l’ambiente, i colleghi, la quotidianità. Eppure da qualche settimana, dalla fine dell’estate, sento che è il momento giusto per cambiare tutto questo, per cambiare scenario, travolgere il solito. E in questa occasione mi sono tornate addosso alcune frasi lette tra le pagine de’ La via dell’artista, il percorso artistico di Julia Cameron di cui da diverso tempo parlo in questo blog.

In particolare, questa frase: se vuoi prendere la palla, devi volerla prendere davvero. Continue reading

Invidioso a chi?

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #39

Amore e Psiche Canova

Sono arrivata al quarto passaggio da attraversare per migliorare la propria capacità di essere ricettivi: il primo è stato porsi in ascolto, il secondo evitare i perfezionismi, il terzo imparare a correre rischi.

E ora il quarto, accettare l’invidia e imparare a farne buon uso.

Continue reading

Elogio dell’Imperfezione

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #37

Elogio dell'imperfezione

Oggi è un lunedì speciale perché per La via dell’artista sto per trattare di una cosa che mi sta molto a cuore: evitare i perfezionismi.

Come scrivevo la scorsa settimana, per diventare sempre più ricettivi occorrono quattro passaggi: per prima cosa è necessario imparare a coltivare la propria abilità di porsi in ascolto, subito dopo occorre sapere evitare i perfezionismi.

Ecco perché di questi passaggi (degli ultimi due scriverò nei prossimi lunedì) questo è il mio preferito (da leggere se avete avuto rapporti difficili con il vostro capo, ndr). Continue reading

In Contatto con i propri Sogni

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #36

In contatto con i propri sogni

Il settimo capitolo de La via dell’artista è un piccolo scrigno prezioso: contiene quattro riflessioni molto forti attorno al recupero del contatto, a come coltivare gli atteggiamenti più adatti alla creatività e a come valorizzare le proprie capacità ricettive.

Una serie di esercizi molto personali per arrivare a creare una connessione diretta con i propri sogni.

L’imparare ad essere ricettivi passa attraverso quattro azioni:

  • coltivare la propria abilità di porsi in ascolto
  • evitare i perfezionismi
  • correre rischi
  • imparare anche da un sentimento difficile quale l’invidia

In questo bel lunedì di quella che chiamano estate settembrina (invenzione televisiva, senz’altro), mi soffermo sulla prima di queste azioni, quella dell’ascoltare. Continue reading

Volevo fare l’Esploratrice

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #35

Volevo fare l'esploratrice

Ultima pillola d’estate prima di riprendere a percorrere La via dell’artista.

In questo primo lunedì di settembre torno sugli scavi archeologici, proponendo la mia versione dell’esercizio di cui avevo parlato un mese fa. Continue reading

Questa è un’Autolegittimazione

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #33
Questa è un'Autolegittimazione

Non ho molto rispetto per il talento, il talento è genetico.
Conta di più quello che di esso fai.
Martin Ritt

Per la quinta pillola d’estate (lunedì scorso mi sono dedicata a una pillola speciale, sdraio sabbia e mare, mi scuso per non averne parlato) ho scelto un piccolo esercizio per rafforzare le proprie convinzioni.

Mi piace pensarlo come una forma di autolegittimazione. Ogni tanto ci vuole. Continue reading

Scavi Archeologici

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #32 Scavi archeologici

 

Pillola d’estate numero quattro, interamente dedicata a disseppellire parti di noi che abbiamo in qualche modo ricacciato in profondità, ricoperte da strati di abitudini, esperienze, regole imposte e impostate.

Un esercizio per riconoscere quello che è mancato nel passato e per riprenderlo.

E un esercizio per dare atto a quanto di positivo c’è stato, per gettare le fondamenta sulle quali costruire il presente. Continue reading

Immergersi in Se Stessi

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #31

Immergersi in se stessi

Un’altra pillola d’estate, pensata e postata in una giornata autunnale che si è magicamente incastrata in questa estate caldissima (per la mia felicità).

Questa volta propongo tre piccole attività che si ritrovano lungo La via dell’artista di Julia Cameron e che servono a creare le condizioni per immergersi in se stessi.

Continue reading

Quel che un Profumo può

COME SVILUPPARE IL PROPRIO IO CREATIVO: ALLENAMENTI #30

Quel che un profumo può

E’ un altro lunedì da dedicare alla via, un altro lunedì fatto apposta per esercitare la creatività.

Come ho scritto lunedì scorso, d’estate le distrazioni sono maggiori, come anche la voglia di cambiare ritmo, abitudini, routine: il che non è per forza qualcosa di negativo, cambiare stimola sempre la creatività.

Per non perdere di vista gli AllenaMenti, ecco una piccola proposta direttamente dal metodo di Julia Cameron.

Continue reading